Homepage

Interventi

Eventi

Risorse

Links
Legislazione
Domande & Risposte
Agorà
Redazione

Risorse

Libri
Riviste
Documenti
Film e spettacoli
Altre risorse
Affido familiare
Dati sul disagio
Filtri web per bambini


Per la lettura di alcune pagine di questo sito è necessario utilizzare Acrobat Reader ®

 

AFFIDO FAMILIARE:
UN'AVVENTURA POSSIBILE

Come si possono aiutare bambini e ragazzi che vivono all'interno di famiglie in difficoltà? Un grande aiuto può essere offerto dall'affido familiare. Secondo le indicazioni della legge n. 184/83, modificata con la legge del 28 marzo 2001 n 149
.

 
MA CHE COS'E' L'AFFIDO FAMILIARE?

E' un esperienza che permette al minore di " vivere due famiglie ". Una famiglia si rende disponibile per affiancarsi a quella di origine del bambino, accogliendolo e permettendogli così di vivere con serenità un periodo della sua crescita.
Ciò consente di mantenere i rapporti con la sua famiglia in modo sereno e positivo sia per lui, sia per i suoi familiari, ritornando a vivere con la loro una volta superate le difficoltà iniziali.
L'affido si differenzia dall'adozione
: è un rapporto temporaneo nel corso del quale la famiglia affidataria si prende cura del bambino al posto della famiglia di origine con la quale sono mantenuti i contatti

 

L'AFFIDO FAMILIARE E' SEMPRE, INFATTI, UN'ESPERIENZA A TERMINE.

In questa "avventura" nessuno dei protagonisti è solo: l'AFFIDO FAMILIARE nasce sempre da un progetto realizzato dagli operatori che conoscono la situazione del bambino e della sua famiglia, in collaborazione con i colleghi che raccolgono la disponibilità di chi vuole diventare affidatario: tutti gli operatori sosterranno, per tutto il tempo dell'affido, il bambino, la sua famiglia e la famiglia affidataria.

 

ESISTONO VARI TIPI DI AFFIDO.

L'affido a tempo pieno prevede che il minore viva presso la famiglia affidataria per un periodo che può andare da alcuni mesi ad alcuni anni.
Nell'affido a tempo parziale, invece, il bambino vive presso la famiglia affidataria per:
-il fine settimana
-le vacanze
-per qualche ora al giorno

 

CHI PUO' DIVENTARE AFFIDATARIO?

Tutti possono essere affidatari, famiglie con o senza figli e anche persone singole, senza alcun limite di età, dopo un percorso di conoscenza per gli operatori del Servizio Affido.

 

CHI GARANTISCE E PROTEGGE L'AFFIDO FAMILIARE?

Agli affidatari è garantito un sostegno a vari livelli (economico, assicurativo, psicologico-sociale) ed inoltre è previsto che possano usufruire di tutte le agevolazioni di legge sulla maternità.

 

UNA BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE

"Affido familiare e Adozione" di Francesca Ichino Pellizzi e Mario Zevola, ed. Hoepli, 1993

"Percorsi assistenziali e Affido familiare" a cura di Francesca Mazzucchelli, ed. FrancoAngeli, 1993

"L'affido familiare: un modello di intervento" a cura del C.A.M., ed. FrancoAngeli, 1998

"Modelli motivazionali e processi decisionali delle famiglie candidate all’affido" a cura del C.A.M, (ricerca IARD), 1999

"Quale famiglia per quale minore" a cura di Fabio Sbattella, ed. FrancoAngeli, 1999

"L'attuazione dell'obbligo di consegna dei minori nella realtà del nostro Paese oggi" ed. FrancoAngeli, 2000

"Le modalità di attuazione dell'obbligo di consegna dei minori: un discorso interdisciplinare in cammino", atti del Seminario organizzato dal Comitato Scientifico C.A.M. il 20 settembre 2000 - FrancoAngeli Editore - euro 11,36

"Italia Europa: alla ricerca di nuovi modelli di tutela per l’infanzia e l’adolescenza", atti del Convegno organizzato dal C.A.M. il 13 novembre 2000 - FrancoAngeli Editore - euro 12,39
 

ALTRI SITI SULL'AFFIDO FAMILIARE

Affido familiare, www.affidofamiliare.it
S.O.S. Affido, www.sos-affido.it
Centro ausiliario per i problemi minorili, www.cam-minori.org
 


© Copyright 2003 Fondazione Carlo Caetani della Fargna. Tutti i diritti sono riservati.